Scuola Viva

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA STIPULA DI ACCORDO DI PARTNERARIATO PER LA

PARTECIPAZIONE ALLA SECONDA ANNUALITA’ DEL PROGRAMMA “SCUOLA VIVA” - P.O.R.

CAMPANIA FSE 2014-2020 - ASSE III ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Rassegna stampa su Il Primo vero passo e foto istallazione

IL “PRIMO VERO PASSO” DEL VICO INIZIA DA BIANCO-VALENTE

comunicato stampa evento IL “PRIMO VERO PASSO” DEL VICO INIZIA DA BIANCO-VALENTE 

 

NESSUNO MI PUO’ GIUDICARE”. Studio su testi e atmosfere degli anni ‘60 EVENTO FINALE  foto dell'evento

CHIUSURA ATTIVITA' SCUOLA VIVA

SELEZIONE ALUNNI PER MODULO “CALCIO E FAIR PLAY” “SCUOLA VIVA – VIVI IL VICO”

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi
 
AVVISO RESTITUZIONE MODULO GIORNALISMO TELEVISIVO
AVVISO MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA MODULO IMPRESA CALCIO
RINVIO LEZIONE MODULO LINGUA VIVA C
Rinvio lezione modulo coro del 2-05-2017
Inizio progetto “ Coro: canta che ti passa”.
RIAPERTURA DEI TERMINI SELEZIONE DEGLI ALUNNI -CORO
Comunicazione inizio Modulo WORKSHOP: ARTE DAL VIVO
COMUNICAZIONE AVVIO ATTIVITA' TEATRO ED ITALIANO DAL VIVO
RIAPERTURA BANDO ALLIEVI 11 GENNAIO 2017
GRADUATORIA ESPERTI PSICOLOGI
BANDO SELEZIONE ESPERTI PSICOLOGI
BANDO DI SELEZIONE PROGETTISTI INTERNI

COMUNICATO ATTIVAZIONE PROGETTO

NUOVA APERTURA PERSONALE ATA ESTERNO

RIAPERTURA TERMINI SELEZIONE ALLIEVI

BANDO SELEZIONE PERSONALE DOCENTE

BANDO SELEZIONE PERSONALE NON DOCENTE

BANDO SELEZIONE ALLIEVI

PRESENTAZIONE PROGETTO SINTETICA

Con  Decreto Dirigenziale n. 322 del 30/09/2016 - Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 11 - Direzione Generale Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche Giovanili U.O.D. 2 - UOD Istruzione è stata ammessa a finanziamento la proposta progettuale

 

VIVI IL VICO

presentata dal Liceo G.B. VICO relativa a

 

PROGRAMMA SCUOLA VIVA

P.O.R. Campania FSE 2014-2020

Asse III Istruzione e Formazione

 

Obiettivo tematico 10 - Investire nell’istruzione, nella formazione e nella formazione professionale per le competenze e l’apprendimento permanente

Priorità d’investimento 10 - Ridurre e prevenire l'abbandono scolastico precoce e promuovere la parità di accesso all'istruzione prescolare, primaria e secondaria di elevata qualità, inclusi i percorsi di istruzione (formale, non formale e informale) che consentano di riprendere percorsi di istruzione e formazione

Obiettivo specifico 12 - Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica formativa (RA 10.1)

Azione 10.1.1 Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità, tra cui anche persone con disabilità (azioni di tutoring e mentoring, attività di sostegno didattico e counselling, attività integrative, incluse quelle sportive, in orario extra scolastico, azioni rivolte alle famiglie di appartenenza

Azione 10.1.5 “Stage (anche transnazionali), laboratori, metodologie di alternanza scuola lavoro per migliorare le transizioni istruzione/formazione/lavoro”.

AMMINISTRAZIONI Azione 10.1.6 “Azioni di orientamento, di continuità e di sostegno alle scelte dei percorsi formativi

 

Napoli, 15 ottobre 2016

 

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Mari a Clotilde Paisio

                                                                                                                                                       (firma autografa omessa ai sensi dell'art. 3 d.lgs. 39/199

 

 

 

ABSTRACT DELL’INTERVENTO PROGETTUALE PROPOSTO

 

Il progetto intende, attraverso l’apertura pomeridiana bisettimanale finalizzata allo svolgimento delle attività progettate, rendere  l’istituto scolastico e le sue strutture e attrezzature un elemento vivo del territorio in cui è inserito e una risorsa effettiva per tutta la sua comunità al fine di ridurre e prevenire l'abbandono scolastico, con percorsi mirati di formazione su competenze di base, percorsi professionali, attività integrative, azioni di orientamento e sostegno, oltre che un punto di incontro per attività ricreative rivolte a diverse fasce di età. Il metodo di intervento prescelto utilizza la popolarità dello sport, in particolare del gioco del calcio, i linguaggi visivi dell’arte contemporanea, ma anche azioni di orientamento al lavoro e stage. Vengono proposti inoltre corsi di Italiano, rivolti a nativi e stranieri, per migliorare le competenze comunicative funzionali ai percorsi di istruzione e formazione professionali o al mondo del lavoro. Attraverso i canali del teatro e della musica corale si intende infine creare un’occasione di incontro sociale fra tutte le diverse componenti della comunità scolastica e del quartiere, Destinatari primari del progetto sono pertanto gli alunni in uscita dalle scuole medie e quelli iscritti alle scuole secondarie a rischio abbandono del quartiere ed i giovani immigrati che vivono nella zona, per i quali il contesto economico e la difficoltà ad integrarsi – dovuta anche ad una scarsa conoscenza della lingua italiana – influiscono notevolmente sulla motivazione ad apprendere e sulla frequenza scolastica.  Destinatari secondari sono le famiglie degli alunni e dei giovani di cui sopra e gli abitanti del quartiere che diventano fruitori di spazi e destinatari di iniziative a loro dedicate all’interno dell’istituto.

MODULI PREVISTI

 

 

 

 

 

 

 

 

Modulo Impresa Calcio : (40 ore modalità Alternanza Scuola-Lavoro) percorso finalizzato alla  realizzazione di  un’opportunità per apprendere in un contesto operativo e organizzativo  con la metodologia dell’ Impresa Simulata, valorizzando l’integrazione con il mondo aziendale e con il territorio. Il percorso intende nello stesso tempo far acquisire competenze per la creazione e gestione di una società calcistica dilettantistica e valori civili e umani, nell’ organizzazione di attività volte all’integrazione e al superamento del disagio sociale

 

 

 

Modulo Modellizzazione e stampa 3D: (30 ore modalità Alternanza Scuola-Lavoro)  percorso che, attraverso l’utilizzazione della metodologia dell’Alternanza Scuola lavoro,  si  propone da un lato di fornire informazioni base sulla modellazione 3D mediante un software quale Rhinoceros, dall’altro di introdurre i concetti rudimentali della prototipazione rapida e di Arduino.

 

Modulo Giornalismo televisivo : il mondo del calcio (40 ore modalità Alternanza Scuola-Lavoro) percorso che intende, attraverso la pratica diretta del giornalismo televisivo, attuata con la  metodologia dell’Alternanza Scuola Lavoro,  fare un “viaggio” tra i vari volti  del mondo del calcio: le professioni, le passioni, i problemi.  Un’occasione per conoscere sbocchi occupazionali non legati strettamente all’abilità calcistica, ma anche per entrare in contatto vivo con  alcuni temi scottanti del calcio ( il tifo violento, il fenomeno delle scommesse tra i giovani, ecc.)

 

 

Modulo La Lingua Italiana dal vivo: 30 ore modulari per  tre corsi da svolgersi in contemporanea  (per un totale di 90 ore) finalizzati al potenziamento nelle competenze linguistiche nella lingua madre o anche, per gli allievi immigrati, alla preparazione necessaria per sostenere l’esame per acquisire certificazione o attestazione linguistiche in Italiano, utilizzabili per ottenere la cittadinanza italiana, per l’inserimento nel mondo del lavoro e dello studio, per l’iscrizione alle università italiane.

Modulo L’arte dal Vivo. Workshop con artisti contemporanei: (30 ore - modalità Alternanza Scuola-Lavoro) percorso finalizzato ad avvicinare i ragazzi alla conoscenza del mondo e delle professioni dell’Arte contemporanea, coinvolgendoli nella diretta interazione con gli artisti per scoprire, con una partecipazione attiva laboratoriale, i “mestieri” dell’Arte. I ragazzi potranno sperimentare progetti di arti visive con i più svariati mezzi, compresi interventi di arte partecipativa.

Modulo Calcio e Fair Play: (40 ore) percorso mirante a  coniugare la pratica sportiva con un serie di azioni educative rivolte agli studenti e ai giovani del territorio, in modo da fare della “passione” calcistica un’occasione per sviluppare  oltre agli obiettivi tecnici, i valori  del rispetto delle regole e della lealtà. La presenza nel gruppo di giovani di  sesso, estrazione sociale e nazionalità varia può consentire virtuosi processi di crescita della cultura dell’integrazione, della solidarietà e della differenza di genere

 

 

Modulo Coro: passa che si canta : (30 ore) percorso che si propone di  fare dell’esperienza del  canto corale  un importante momento di aggregazione, socializzazione e condivisione di valori, al fine di potenziare l’amicizia, la collaborazione, la solidarietà e l’impegno a  realizzare un progetto comune.

 

Modulo Teatro: orizzonti liberati: (30 ore) percorso che si propone un percorso socio teatrale per: la valorizzazione delle diversità umane, l’educazione alla non discriminazione, la cooperazione di soggetti diversi per il recupero del disagio scolastico o sociale  attraverso  linguaggi artistico- performativi e forme di comunicazione alternative a quelle formalizzate durante l’apprendimento scolastico

 

A BREVE ULTERIORI INFORMAZIONI PER PARTECIPARE!!!!


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore